Münster va a catena di blocchi – Primo incontro per le Crypto trader a Münster

Gli incontri a catena di blocco e le valute criptate si svolgono solitamente in città come Berlino, Francoforte o Monaco di Baviera. Grazie a Pascal Tilgner, questo lunedì è stato avviato un incontro nella tranquilla città studentesca di Münster (quasi 300.000 abitanti). Incontri di questo tipo vengono utilizzati per dare brevi presentazioni su vari argomenti su base aperta. Diversi organizzatori si incontrano e si iscrivono a temi rilevanti.

È stata la prima volta che a Münster è stata creata una piattaforma di scambio per persone interessate alla moneta criptata – la domanda era di conseguenza elevata e BTC-ECHO era naturalmente sul posto.

Il primo servizio di lunedì sera è stato fatto dall’organizzatore Pascal Tilgner, che ha presentato per 15 minuti il ruolo di Bitcoin dal punto di vista dell’investitore. Pascal stesso è un imprenditore di successo e indaga le opportunità di investimento offerte dalla moneta digitale.

Perché crypto trader investire in Bitcoin?

Il fulcro della sua presentazione è stata la questione di quali sono le ragioni per investire in Bitcoin e quali sono le somiglianze e le differenze con altre crypto trader classi d’investimento. Ha spiegato le caratteristiche di base delle singole classi d’investimento, in modo che sia facile capire come classificare e distinguere Bitcoin crypto trader da azioni, obbligazioni, materie prime e simili.

Il che divenne subito chiaro: Ci sono buone ragioni per investire in Bitcoin. Dopo tutto, molte classi di attività sono già molto apprezzate dalla politica espansiva della banca centrale, cosicché il rapporto rischio/rendimento, soprattutto per le obbligazioni, non è più interessante. Bitcoin, d’altra parte, rappresenta un antipolo all’inflazione patrimoniale, poiché il suo numero massimo di unità (21 milioni di Bitcoin) fornisce una sorta di protezione dall’inflazione. Naturalmente, questo non è l’unico motivo che rende Bitcoin attraente come investimento. L’indipendenza di Bitcoin dalle istituzioni politiche gli ha anche permesso di dimostrarsi come moneta di fuga, come dimostrato dal voto di Brexit, ad esempio, sotto forma di un aumento del prezzo delle azioni Bitcoin.

Questo articolo di recente pubblicazione di BTC-ECHO è consigliato a chiunque voglia scoprire l’aspetto del potenziale di prezzo delle azioni Bitcoin per il 2017 e quali altre ragioni parlano a favore o contro un aumento di prezzo delle azioni Bitcoin.

Bitcoin trader – Una moneta veramente anonima

La seconda conferenza è stata tenuta da Bastian Bleker e ha trattato la moneta criptata Monero, la cui caratteristica principale è l’anonimato. Dopo tutto, Bitcoin trader è solo una valuta pseudoanonima, poiché l’indirizzo alfanumerico Bitcoin trader opinioni dopo ogni transazione Bitcoin consente un’assegnazione concreta. Esattamente questo compito manca con Monereo. Le firme ad anello raggruppano più transazioni in modo che non sia più possibile identificare una singola transazione. In poche parole: Diverse transazioni diventano un’unica transazione, il che non consente più di trarre conclusioni sulla loro origine.

Come potete immaginare, questo è particolarmente interessante per le piattaforme Darknet per gestire gli affari illegali. La piattaforma deepweb Alphabay aveva quindi rapidamente accettato Monero come mezzo di pagamento, il che ha aiutato Monero a fare un salto di popolarità. Tuttavia, Monero offre anche la possibilità di rimuovere l’anonimizzazione per garantire la trasparenza. Tuttavia, la valuta non è completamente matura; ad esempio, non ci sono applicazioni pratiche come le interfacce grafiche utente che possono essere utilizzate da utenti medi senza la conoscenza dei comandi a riga di comando.

Riunirsi
Dopo le due conferenze, si sono svolte altre vivaci discussioni. Non sono stati affrontati solo gli aspetti tecnici ed economici, ma anche gli aspetti sociali ed etici, ad esempio è stato chiesto se Bitcoin sia un investimento etico e se la completa anonimizzazione sia legittima. Questo dimostra quanto sia ampio e variegato lo spettro delle applicazioni a catena di blocchi. Di conseguenza, a questo punto possiamo solo appellarci ancora una volta al fatto che anche le persone non esperte di informatica dovrebbero occuparsi di questo complesso di argomenti: ce n’è per tutti i gusti.

Speriamo e pensiamo che questa non sia stata l’ultima riunione Cryptocurrency-Meetup a Münster.

Grazie mille a Pascal Tilgner per la grande organizzazione!